notizie

Comunicato Stampa: ABB sceglie BT per trasformare e proteggere i suoi servizi di comunicazione globali

DC15-205 (28 Maggio 2015)

I servizi di rete e IT di BT consentiranno ai dipendenti ABB di lavorare in modo più collaborativo e sicuro in oltre 100 paesi

ABB transformer workshop in Ludvika, Sweden - Photo: ABBBT ha annunciato oggi che collaborerà con ABB per trasformare e gestire la sua infrastruttura di comunicazione globale, che comprende Europa, Americhe, Africa, Medio Oriente e Asia-Pacifico. Leader mondiale nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, ABB potrà contare sulle prestazioni superiori che BT è in grado di garantire sia per le applicazioni sia per la sicurezza informatica. I servizi sono inclusi in un contratto globale volto a favorire la collaborazione, l’innovazione e la trasformazione del business negli oltre 100 paesi nei quali ABB opera.

Nel quadro di un imponente progetto di trasformazione, ABB necessitava di un unico partner per la fornitura, la standardizzazione e la gestione dei servizi di rete in tutto il mondo. BT è stata selezionata per connettere più di 700 sedi ABB in oltre 100 Paesi attraverso i servizi Internet Connect e IP Connect, permettendo ai 140.000 dipendenti del gruppo di operare in modo più sicuro, con user experience omogenee. Grazie alla soluzione adottata, i dipendenti ABB potranno comunicare e collaborare con colleghi, clienti e partner più efficacemente, ovunque si trovino. L’infrastruttura di rete globale progettata da BT darà accesso ai dati e alle applicazioni archiviati nel cloud ibrido di ABB, e costituirà il punto di partenza per l’utilizzo in futuro di servizi cloud di altri provider.

Oltre ad assumere la responsabilità end-to-end della qualità e delle prestazioni dei network services, BT si occuperà dell’ottimizzazione e dell’accelerazione della rete in modo che possa supportare al meglio le applicazioni di business più strategiche. Nell’ambito di competenza di BT rientreranno anche le reti locali (LAN), dislocate nelle oltre 700 sedi ABB, e la difesa delle risorse e dei servizi di rete aziendali, che include la gestione di 400 firewall e i servizi di BT Assure di cybersecurity e analytics per proteggere IT e rete di ABB dalle minacce informatiche.

Luis Alvarez, CEO di BT Global Services, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi del fatto che un leader globale come ABB abbia scelto BT per coordinare tutti i suoi servizi di rete nel mondo. ABB ha, con la sua ‘Next Level strategy’, obiettivi di crescita ambiziosi, e noi li supporteremo sfruttando la nostra expertise nei settori energetico e manifatturiero e l’esperienza acquisita nella protezione delle infrastrutture IT delle aziende multinazionali. Siamo entusiasti all’idea di poter aiutare ABB a sfruttare le nuove opportunità offerte dai servizi cloud, ovunque siano ospitati. Insieme sapremo utilizzare in maniera creativa la tecnologia per conseguire risultati di business eccellenti”.

L’accordo con BT ci permetterà di utilizzare una rete uniforme e di elevata qualità, a livello globale. Questa componente fondamentale della nostra nuova infrastruttura IT inciderà positivamente sulle tre aree di interesse di ABB: crescita profittevole, operatività ininterrotta e collaborazione orientata al business."
- Andy Tidd, Chief Information Officer di ABB

ABB

ABB è leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione che consentono ai clienti dei settori utility, industry, trasporti e infrastrutture di migliorare le loro performance, riducendo al contempo l’impatto ambientale. Le società del Gruppo ABB impiegano approssimativamente 140.000 dipendenti in circa 100 paesi.

BT

Obiettivo di BT è costruire un mondo migliore sfruttando il potere delle comunicazioni. La società è tra i maggiori provider al mondo di servizi e soluzioni di comunicazione, con clienti in più di 170 paesi. Tra le attività principali rientrano l’offerta di servizi IT e rete a livello globale, servizi di telecomunicazioni locali, nazionali e internazionali per l’utilizzo in ambito residenziale, lavorativo e mobile, prodotti e servizi per Internet, TV e banda larga, e soluzioni integrate fisso/mobile. BT comprende cinque divisioni principali, ciascuna con una specifica linea di business rivolta al cliente: BT Global Services, BT Business, BT Consumer, BT Wholesale e Openreach.

BT Group ha chiuso l’esercizio finanziario conclusosi il 31 marzo 2015 con un fatturato di 17.979 milioni di sterline e un utile lordo di 2.645 milioni di sterline.

British Telecommunications plc (BT) è una società controllata al 100% da BT Group plc ed operante con le attività e i beni di BT Group. La società BT Group plc è quotata sulla borsa di Londra e New York.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito http://www.btplc.com/.

Carlo Ridolfi
Media Relations Manager, BT Italia
Tel: +39 02 75292.260; Fax: +39 02 75292.771
E-mail: carlo.ridolfi@bt.com