notizie

Comunicato Stampa – BT assiste le Aziende nel monitoraggio delle minacce di Security

DC14-266 (23 Giugno 2014)

Le migliorie apportate ai servizi per il monitoraggio della sicurezza aiuteranno i clienti a individuare e contrastare più facilmente le minacce informatiche

BT annuncia importanti upgrade al servizio BT Assure Threat Monitoring, volti ad agevolare aziende e analisti della sicurezza nell’identificazione delle minacce e nella protezione contro di esse.

BT Assure Threat Monitoring raccoglie e analizza enormi quantità di dati ed è ora in grado di mostrare agli utenti tali informazioni su una schermata personalizzabile. Con una visione immediata dei potenziali pericoli, i responsabili della sicurezza potranno identificare meglio le situazioni di rischio, reagendo e rispondendo di conseguenza.

Per i clienti che già utilizzano BT Assure Threat Monitoring l’aggiornamento è disponibile senza alcun costo aggiuntivo, e sarà standard per i nuovi clienti.

La rinnovata interfaccia del servizio aiuta gli utenti a valutare con maggiore accuratezza i problemi inerenti alla sicurezza, che hanno spesso dissuaso le aziende dall’adozione di tecnologie all’avanguardia, quali il cloud computing e le soluzioni BYOD (Bring Your Own Device).

Le caratteristiche aggiuntive del servizio prevedono:

  • Una nuova funzionalità integrata per la creazione di regole, che consente agli utenti di personalizzare rapidamente la visualizzazione di schermate e minacce per reagire nel modo più opportuno e rapido.
  • Un sistema integrato di creazione di ticket, che permette la gestione della rete e dei dispositivi, lacomunicazione e l’attività di troubleshooting degli incident “event-driven”, da parte dei clienti come degli analisti del Security Operations Centre di BT.

Il servizio è basato sulla raccolta di dati e informazioni provenienti da tutti i dispositivi di rete del cliente: dai sistemi di rilevamento e prevenzione delle intrusioni (IDP/IPS) a firewall e router, fino a d arrivare a server, applicazioni, mainframe e PC. Se, ad esempio, un hacker cerca di violare la rete, il servizio rileva il tentativo di intrusione e fornisce immediatamente agli utenti i dati relativi alla minaccia, consentendo quindi di reagire in tempo reale per evitare che l’attacco abbia conseguenze dannose.

Il livello di protezione dell’infrastruttura di rete è frutto dell’impegno sinergico di un team BT globale composto da esperti di sicurezza informatica. Utilizzato con successo durante i Giochi Olimpici e Paralimpici di Londra del 2012, Assure Threat Monitoring ha contribuito al monitoraggio costante della rete e all’identificazione in tempo reale delle minacce informatiche.

La sicurezza offerta da Assure Threat Monitoring protegge aziende in molti settori verticali, ed il servizio è ampiamente utilizzato da banche, società di servizi finanziari e altre realtà aziendali oggetto di attacchi informatici mirati.

Mark HughesAiutare i nostri clienti a migliorare i propri piani per la sicurezza, consentendo l’accesso in tempo reale alle informazioni sulle minacce, è una questione di vitale importanza. Sempre più spesso le aziende si trovano costrette ad affrontare complesse problematiche irrisolte di vario genere.

Grazie a questi miglioramenti, clienti e analisti della sicurezza acquisiranno maggiore capacità di controllo e monitoraggio, facendo convergere le informazioni più importanti in un unico punto. Di conseguenza, il cliente potrà dedicare una parte maggiore del suo impegno e della sua creatività al conseguimento di migliori risultati di business, a tutti i livelli aziendali”.
- Mark Hughes, President BT Security

BT

BT è tra i maggiori provider al mondo di servizi e soluzioni di comunicazione, con clienti in più di 170 paesi. Tra le attività principali rientrano l’offerta di servizi IT integrati a livello globale, servizi di telecomunicazione locale, nazionale e internazionale per l’utilizzo in ambito domestico, lavorativo e mobile, prodotti e servizi per Internet, TV e banda larga, e soluzioni integrate fisso/mobile.BT comprende cinque divisioni principali, ciascuna con una specifica linea di business: BT Global Services, BT Business, BT Consumer, BT Wholesale e Openreach.

BT Group ha chiuso l’esercizio finanziario conclusosi il 31 marzo 2014 con un fatturato di 18.287 milioni di sterline e un utile lordo di 2.312 milioni di sterline.

British Telecommunications plc (BT) è una società controllata al 100% da BT Group plc ed operante con le attività e i beni di BT Group.La società BT Group plc è quotata sulla borsa di Londra e New York.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.btplc.com.

Note per la stampa

BT Security

Con 70 anni di esperienza nel settore, BT Security opera a livello mondiale per aiutare le aziende, operanti in ogni settore, a fronteggiare le minacce informatiche e a ridurre incertezze e complessità in tema di sicurezza. Mette a disposizione soluzioni end-to-end che consentono alle organizzazioni di dotarsi di maggiori livelli di sicurezza, in un momento in cui le aziende faticano a stanziare i budget necessari per tare al passo con le sempre nuove minacce.

Il sofisticato approccio alla base delle nostre attività nel settore sicurezza prevede un’attenzione particolare verso le risorse, le persone e i processi delle aziende, unita a soluzioni di intelligence di rete e di sicurezza informatica che consentono ai clienti di tenere sotto controlli i rischi. BT Security protegge sia BT sia i suoi clienti, che si affidano a un team internazionale di 1.300 esperti del settore, 600 specialisti in tutto il mondo e un team di servizi professionali composto da circa 4.000 persone.

Il portafoglio di BT Security Assure comprende:

  • Assure Managed Firewall
  • Assure Web Security
  • Assure Intrusion Prevention
  • Assure Message Scan
  • Assure Denial of Service Mitigation
  • Assure Cyber
  • Assure Managed Cloud
  • Assure Threat Monitoring
  • Assure Vulnerability Scanning

Carlo Ridolfi
Media Relations Manager, BT Italia
Tel: +39 02 75292.260; Fax: +39 02 75292.771
E-mail: carlo.ridolfi@bt.com