notizie

Comunicato Stampa: Rethinking the Risk: BT lancia i servizi di sicurezza di nuova generazione

DC15-156 (15 Aprile 2015)

BT Assure Cyber porta alle grandi organizzazioni un’offerta di cyber security completa e perfettamente integrata

BT ha annunciato oggi il lancio di BT Assure Cyber, un’avanzata piattaforma di sicurezza destinata alle organizzazioni del settore privato e pubblico, progettata per offrire servizi completi ed esaustivi di monitoraggio, rilevamento e protezione contro le minacce informatiche. La nuova soluzione si basa sulla vasta esperienza di BT nel campo della sicurezza e combina un insieme di strumenti accuratamente selezionati, sviluppati da BT e dai suoi partner leader nella security, per creare e fornire un servizio unico nel mercato della sicurezza.

BT Assure Cyber raccoglie i dati degli eventi e della telemetria da un’ampia varietà di fonti, dai sistemi di business, a quelli tradizionali di controllo della sicurezza, fino ai più avanzati strumenti di rilevazione. Vulnerabilità e incidenti che in precedenza avrebbero richiesto giorni, o anche settimane, per l’indagine e la risposta, ora possono immediatamente essere identificati e gestiti.

BT Assure Cyber utilizza numerosi motori di analisi avanzati per rilevare le minacce più sottili all'interno dell'ambiente monitorato. E poi contestualizza queste minacce all'interno della vasta gamma di eventi che sono resi disponibili agli analisti di cyber defence e ai professionisti di security, in modo che ricevano la giusta attenzione rispetto all’analisi degli incident ad elevata priorità.

Il cuore dell'architettura Assure Cyber è un motore di "super-correlazione" che utilizza strumenti matematici avanzati per individuare le anomalie del traffico generato dalle persone e dai sistemi. Ciò integra i metodi tradizionali di rilevazione delle anomalie, per acquisire una consapevolezza della situazione maggiore rispetto a quella ottenibile con un singolo metodo di rilevazione e di analisi. La piattaforma utilizza una metodologia proattiva alimentata da un motore unico di modellazione del rischio, che mette insieme le minacce sia complesse sia di routine. In questo modo si determina la gravità di un particolare attacco per quella determinata organizzazione, tenendo conto dei diversi livelli di difesa che si frappongono tra chi porta avanti l’attacco e l’asset vulnerabile oggetto degli attacchi.

La caratteristiche di Assure Cyber mettono gli analisti di security in condizione di concentrare la loro attenzione sulle minacce che costituiscono il rischio più significativo per la loro organizzazione.

Mark Hughes, President di BT SecurityIl tradizionale perimetro di sicurezza si è dissolto. Cloud computing e dispositivi mobili hanno il potenziale per rendere le organizzazioni più agili, efficienti e competitive. Ma introducono anche una molteplicità di nuovi rischi per la sicurezza. Questi sviluppi hanno luogo in un ambiente in cui crescita organica, fusioni e acquisizioni, cambi di fornitori e adozione di nuove tecnologie rendono sempre più difficile valutare l'esposizione di un'organizzazione all’insieme globale delle minacce informatiche. L’ambiente di business in evoluzione potrebbe ostacolare la comprensione dello status della sicurezza, incluse le procedure tecniche e non tecniche e i controlli che proteggono l'organizzazione dalle minacce interne ed esterne. Poiché l'innovazione tecnologica accelera, altrettanto deve essere per l’innovazione e gli investimenti nei controlli di sicurezza che proteggono dagli attacchi informatici le risorse aziendali sensibili. BT Assure Cyber aiuta le organizzazioni a padroneggiare un ambiente in cui le minacce informatiche cambiano continuamente. Tutto ruota attorno al concetto di Ripensare al rischio - Rethinking the risk”.
- Mark Hughes, President di BT Security

BT Assure Cyber è disponibile a livello globale ed è completamente scalabile - per soddisfare le organizzazioni del settore privato e pubblico, a partire da poche centinaia fino a decine di migliaia di endpoint.

BT

BT è tra i maggiori provider al mondo di servizi e soluzioni di comunicazione, con clienti in più di 170 paesi. Tra le attività principali rientrano l’offerta di servizi IT integrati a livello globale, servizi di telecomunicazione locale, nazionale e internazionale per l’utilizzo in ambito domestico, lavorativo e mobile, prodotti e servizi per Internet, TV e banda larga, e soluzioni integrate fisso/mobile. BT comprende cinque divisioni principali, ciascuna con una specifica linea di business: BT Global Services, BT Business, BT Consumer, BT Wholesale e Openreach.

BT Group ha chiuso l’esercizio finanziario conclusosi il 31 marzo 2014 con un fatturato di 18.287 milioni di sterline e un utile lordo di 2.312 milioni di sterline.

British Telecommunications plc (BT) è una società controllata al 100% da BT Group plc ed operante con le attività e i beni di BT Group. La società BT Group plc è quotata sulla borsa di Londra e New York.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.btplc.com.

BT Security

BT Security può vantare 70 anni di esperienza nel supportare le organizzazioni in tutto il mondo e in tutti i settori ad anticipare le minacce informatiche e a ridurre incertezza e complessità in tema di sicurezza. Mettiamo a disposizione soluzioni end-to-end che consentono alle organizzazioni di beneficiare di maggiori livelli di sicurezza, in un momento storico che vede le aziende stanziare budget non sufficienti rispetto all’intero panorama delle minacce.

Il sofisticato approccio alla base delle nostre attività nel settore sicurezza prevede che ci occupiamo delle risorse, delle persone e dei processi, unitamente a soluzioni di intelligence di rete e di sicurezza che consentano ai clienti di stare al passo con i rischi di sicurezza. BT Security protegge sia BT sia i suoi clienti, che hanno a disposizione un team internazionale di 2.000 esperti e di consulenti di sicurezza.

Per ulteriori informazioni su BT Security, visitare il sito www.bt.com/security.

Carlo Ridolfi
Media Relations Manager, BT Italia
Tel: +39 02 75292.260; Fax: +39 02 75292.771
E-mail: carlo.ridolfi@bt.com