notizie

BT da’ slancio alla strategia digitale di Michelin

DC 17-131 (22 Marzo 2017)

La trasformazione della rete globale è alla base del maggiore utilizzo dei servizi cloud da parte di Michelin

BT ha annunciato oggi di aver raggiunto i primi risultati definiti nell’ambito del contratto con Michelin, uno dei principali produttori mondiali di pneumatici. Il contratto, siglato alla fine del 2016 ed oggi in fase di deployment, ha l’obiettivo di trasformare l’infrastruttura di rete globale e trasferire tutti i vantaggi delle più recenti tecnologie di network, unified communications e security.

L’accordo quinquennale prevede che BT fornisca a Michelin servizi gestiti di rete per 216 sedi in 43 Paesi di tutti i continenti. Gestiti dalla Francia, i servizi in questione dovranno giocare un ruolo importante nella realizzazione del programma strategico di IT transformation di Michelin.

Agnès Mauffrey, Group CIO di Michelin, ha detto: “In Michelin siamo sollecitati a ricercare nuove idee con cui migliorare la performance dei nostri prodotti e l’efficienza del nostro business. Vediamo un grande allineamento tra questi requisiti e la copertura globale, le capability locali nei diversi Paesi e il robusto portfolio globale di BT. Il nostro obiettivo è quello di creare una piattaforma per l’innovazione digitale che dia alle nostre persone in tutto il mondo un accesso altamente performante ai servizi cloud, permettendo loro di collaborare più efficacemente. Lo stiamo facendo in un ambiente sicuro ed affidabile, e di cui abbiamo il controllo completo.”

BT supporterà Michelin a livello globale attraverso un network operations center dedicato e gestirà la rete in modo centralizzato. Il contratto include diversi servizi del portfolio di BT: BT Connect (servizi di rete), BT Security (servizi di sicurezza), BT One (servizi di unified communications e collaboration) e BT Advise (servizi professionali).

Luis Alvarez, CEO della divisione Global Services di BT

Siamo orgogliosi che Michelin abbia affidato a BT la propria rete IT globale, che rappresenta la piattaforma ‘core’ che supporterà il suo programma di trasformazione digitale. Sappiamo bene quanto il digitale sia importante per i nostri clienti e come l’integrazione dei servizi cloud possa contribuire al loro successo. Nel mezzo di questa rivoluzione digitale assicuriamo inoltre che le organizzazioni possano mantenere il controllo del loro IT, in modo che la performance, l’affidabilità e la sicurezza delle loro applicazioni cloud possa soddisfare tutti i loro requisiti di business.”
- Luis Alvarez, CEO della divisione Global Services di BT

La strategia di portfolio di BT: il Cloud of Clouds

Il cloud sta generando una serie di opportunità del tutto nuove. Comprendere queste opportunità significa avere quella sicurezza e quella capacità di gestire il cambiamento che permettono di fare la differenza nel business: arrivare sul mercato e innovare più velocemente, mantenere bassi i costi e soddisfare i clienti.

La strategia di portfolio di BT, il Cloud of Clouds, è focalizzata sul fornire ai clienti gli strumenti necessari per connettersi in modo facile e sicuro alle applicazioni e ai dati di cui hanno bisogno, indipendentemente dalla sede e da dove i dati sono ospitati.

In veste di cloud services integrator aiutiamo i clienti a muoversi con sicurezza e con successo nel loro percorso verso il cloud riducendo al minimo la complessità, i rischi e i costi, affinché possano disporre di un'ampia scelta di roadmap che si adattino alla loro organizzazione per ottenere i risultati attesi.

Gestiamo l'intero processo, dalla rete al cloud, trattiamo con le terze parti, garantiamo prestazioni e sicurezza e semplifichiamo la struttura dei prezzi, con un unico Service Level Agreement.

Qui è possibile trovare più informazioni sul Cloud of Clouds.

Media Contact

Carlo Ridolfi
Media Relations Manager, BT Italia
Tel: +39 02 75292.260; Fax: +39 02 75292.771
E-mail: carlo.ridolfi@bt.com